• Nederlands
  • Français
  • Deutsch
  • Polski
  • Español
  • नेपाली
  • English

Criteri chiave

Missione Assistere finanziariamente le guide alpine, i soccorritori o gli istruttori che necessitano di un intervento chirurgico per poter continuare a esercitare la loro professione. Criteri chiave Lesione (acuta o cronica) con rischio per la carriera. Documentazione relativa alla carriera e/o alle ambizioni di carriera all’interno di organizzazioni di guide, soccorritori o istruttori. Spese mediche


Missione

Assistere finanziariamente le guide alpine, i soccorritori o gli istruttori che necessitano di un intervento chirurgico per poter continuare a esercitare la loro professione.

Criteri chiave

  • Lesione (acuta o cronica) con rischio per la carriera.
  • Documentazione relativa alla carriera e/o alle ambizioni di carriera all’interno di organizzazioni di guide, soccorritori o istruttori.
  • Spese mediche relative alla lesione che comportino un notevole impegno economico.

La nostra procedura

La Fondazione Kees Brenninkmeyer determina con totale imparzialità l’idoneità di un candidato ad essere assistito finanziariamente, sulla base della sua situazione finanziaria, dell’appartenenza ad associazioni professionali, della carriera professionale e delle prospettive di carriera oltreché del piano di intervento. Ogni provvedimento sarà assunto caso per caso in modo da offrire le migliori opportunità di recupero e favorire il pieno rientro in attività.

Featured Testimonial

"I stayed focused on recovery with the goal of working race patrol for the 2015 World Championships. I have been on the race crew for the Birds of Prey since 2005. When I learned that Beaver Creek and Vail would be hosting the World Championships I knew I wanted to be part of the team. My injury put that in jeopardy but thanks to the help from the Kees Brenninkmeyer Foundation, I was able to recover from my surgery and get back on skis in time for the races. There is no way this would have been possible without the surgery and the physical therapy that the foundation covered. My insurance only covered 15 sessions of therapy and my doctor prescribed 3-5 sessions a week for a year. I am very grateful for the support of the Kees Brenninkmeyer Foundation that allowed me to complete the rehab necessary to get back to work. "

- Matthew Busenhart

Read More